Piano di lavoro…

2 agosto 2007

image_098.jpg

Cinque giorni di Biennale a Venezia si sono rivelati un colpo di grazia per il mio già compromesso stato psicofisico, tipico del neolaureato: chilometri di minuscole calli e campi da affrontare secondo una logica meticolosa, pena incappare in surreali stradine, pardon rami o calli, che, dopo molto, si tuffano in laguna, costringendo il malcapitato (me stesso) a retrocedere imprecando.

Quest’anno l’esposizione internazionale d’arte si è rivelata decisamente sottotono rispetto alla precedente, tuttavia soddisfacente. Di nuovo qui, “al fresco”, mi scopro inspiegabilmente pronto a ricominciare…

Ad attendermi: un post che svelerà le “mirabolanti” conclusioni della mia tesi, tentativo parziale e temporaneo di chiosare sul tema del blog, un libro che influenzerà le analisi successive, e una new-entry-feticcio (l’astronave atterrata in un pacchetto infiocchettato guardacaso appena dopo la mia discussione: un HTC P3600), stimolante pretesto per approfondire le questioni relative alla responsabilità di quest’impresa.

“The Singularity is Near” si combina non a caso con il post e lo smart-phone,  prossimamente, tra spiaggia e acqua salata, su questi schermi…

La scultura nella foto è opera di Li Chen, artista interessante.

Per chi fosse interessato il suo padiglione è a Campo San Salvador (San Marco) 4826 (i numeri civici non sono legati alle strade ma alle zone…AUGURI🙂 ).

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: